guadagno reale di una tazzina di caffè venduta al bar…

Si qualcuno ha fatto i conti sul guadagno reale di una tazzina di caffè venduta al bar?

Visto che in molti si lamentano che i baristi guadagnano cifre inaudite?

Ebbene facciamoli:

costo della miscela al chilo compreso iva circa € 20.

Costo della tazzina di caffè

€ 20:120= a tazza € 0.16

Valutazione quantità e incasso

Con un chilo di caffè considerando 7g. a porzione si ricavano 142 espressi ma bisogna considerare quelli scartati al mattino, quelli presi dal personale, quelli venuti male, quelli che servono per tarare la macinatura, il macinato che traborda, perciò ne considero 120 per chilo che per € 0,80= incasso x 1 kg. € 96.00

Costi accessori

Per costi accessori intendo la bustina di zucchero 4 g., il miele, il fruttosio, l’eventuale cioccolatino, il tovagliolo di carta il lavaggio in lavastoviglie che comprende detersivo, manutenzione macchina,  tecnico, soda, ecc… energia che su 120 clienti serviti ecc.. € 0,20

Consumo di energia

Una macchina da caffè a 3 gruppi consuma intorno ai 6 kw/ora, che (dopo una ricerca “anche nel sito enel” non sono riuscito ad avere dati esatti) all’incirca costa 0,25 ora x 6 x 34 ore = circa piu macinino e spazio occupato dal caffè in frigo al giorno € 40.00 € 40:24 ore : 60 minuti al minuto € 0.030

Affitto del locale

Affitto 100 mq. In zona semicentrale compreso iva  € 2400: 25 gg lavorativi : 16 ore lavorative : 60 minuti € 0.1.00

Arredamento e attrezzature

arredamento € 200.000 ammortizzabile in 5 anni € 40.000 all’anno più interessi del 4% al mese € 3500.00

ammortamento al minuto

€ 3500.00 : 25 giorni lavorativi : 16 ore lavorative : 60 minuti = € 0.150

Costo del personale

Un dipendente che guadagna € 1200 al mese costa all’azienda € 2500 che suddiviso per i giorni effettivamente lavorati. Abbiamo un costo giornaliero di 8 ore circa € 119.00

Costo al minuto dell’operatore

€ 119 : 8ore € 14,875 : 60 minuti = € 0,25

Tempo di preparazione e servizio di una tazza di caffé

Il tempo di preparazione medio di una tazzina di caffé è di circa 35 secondi

considerando quando capitano ordini da 2

ma anche il tempo per lo stoccaggio e la pulizia della macchina

e dello spazio adibito.
Costo in manodopera per la preparazione di una tazzina di caffè

€ 0.25: 60 secondi = € 0.150

Riepilogando:

Costo della tazzina di caffè € 0.16.00

Costi accessori € 0,20.00
Consumo di energia
al minuto € 0.030: 60 x 35 € 0.0175
Affitto del locale al minuto
€ 0.1.00: 60 x 35 = € 0.0060
ammortamento al minuto
€ 0.150 : 60x 35 € 0.0875
Costo in manodopera per 35 secondi
€ 0.15.00                               

Totale € 0,627

€ 0.627 è il costo reale che un gestore di bar sostiene per produrre una tazzina di caffè che su € 0.80 di incasso della vendita della tazzina crea un utile provvisorio di € 0.175 pari al 22%

Senza considerare:

le pulizie dell’intero locale, l’utilizzo dei bagni, il consumo idrico, la tassa sulle immondiziela tosap per un eventuale dehor,sky, per il calcio, la rai per la televisione, la siae,l’iva, le imposte, le tasse e balzelli vari etc. etc.

Accetto contradditori ed osservazion…Cordialità

Stefano Renzetti

http://blog.bar.it/?p=701

una tonnellata di caffè…

Fondi del caffè per realizzare funghi

 

Fondi caffè per realizzare sedie e altro (potreste farli con il vostro marchio, quale migliore forma di marketing del prodotto… )

“…L’azienda londinese Re-worked produce tavoli e sedie con un nuovo materiale, il Curface (unione di Coffee Surface). Una volta sterilizzati, i fondi di caffè, provenienti da uffici, caffetterie e fabbriche alimentari sono mescolati con plastica riciclata e compressi in lastre di colore scuro proprio come il caffè, di cui emanano anche l’aroma. Il prodotto finale risulta riciclato al 99%. Gli oggetti creati in questo modo, al tatto, risultano una via di mezzo tra la pelle e il legno, richiedono poca manutenzione e possono essere puliti con un detergente delicato e acqua calda… Re-worked ha impiegato le lastre per ottenere sedie e tavoli di design, dalla linea semplice ma molto di tendenza; l’obbiettivo è quello di realizzare una linea da proporre a bar e caffetterie per un arredamento eco-friendly che sensibilizzi all’idea del riciclo e al rispetto dell’ambiente.

 

articolo descrittivo e riepilogativo di cosa si può fare dal caffè!

 

http://vocearancio.ingdirect.it/focus/il-riciclo-e-nella-caffettiera/

 

di seguito un preventivo di massima dei profitti derivati da una tonnellata di caffè:

 

 

preventivo ricavi di massima

kg di rifiuti.

ricavo da  fertilizzante venduto a 5 €/kg

ricavo di mobilia venduta 20 €/kg

ricavo di mobilia venduta 20 €/kg

ricavo totale

9

€ 5,00

€ 22,00

€ 6,00

€ 297,00

1

€ 5,00

€ 22,00

€ 6,00

€ 33,00

1000

€ 5,00

€ 22,00

€ 6,00

€ 33.000,00

         

preventivo costi di massima

 

costi produzione fertilizzanti

costi produzione mobilia

costi produzione bicchieri e posate

costo totale

9

€ 1,00

€ 11,00

€ 2,00

€ 126,00

1

€ 1,00

€ 11,00

€ 2,00

€ 14,00

1000

€ 1,00

€ 11,00

€ 2,00

€ 14.000,00

   

 

 

 
preventivo profitto di massima stimato su un anno in riferimento allo scarto procapite medio di ogni cittadino, in riferimento ad un kg di fondo caffè  ed una tonnellata.

kg

profito annuo

9 kg pro capite annui di rifiuti si guadagnano …da una tonnellata di fondo di caffè pulito si guadagna con le dovute proporzioni 19.000,00 euro. Il riuso conviene oltre che a livello di immagine ha le sue ricadute propositive sul brand!

9

€ 171,00

1

€ 19,00

1000

€ 19.000,00